Cosa cerchi?

martedì 16 giugno 2009

237 - PARENTI & SERPENTI

Marcus è stato aggredito da un serpente.
Come fa un rettile – non sottoforma di borsetta, ma vivo e vegeto – ad arrivare sul terrazzo della Forrester Creations? Semplice: decisa a seccare la secca Donna Logan, zia Pam Pam intercetta uno scatolone con presunte stoffe pregiate in arrivo dall’India e ci infila dentro l’animale, ma la super biscia prende male la mira e azzanna il moretto (chiamala fessa).
Stephanie l’ha chiamato uno strano incidente.
Strano? E perché mai? Quale latitante non ha nel proprio borsone da fuga un comodo serpente avvelenato mescolato alle scatolette di tonno e alla torcia? E se ne è sprovvisto, perché dovrebbe recarsi in una squallida armeria per comprare un fucile con mirino se può essere originale e andare a comprare l’arma del delitto in un negozio di animali esotici? Tra l’altro, Pam ha assisitito alla scena dal palazzo di fronte alla Forrester, con tanto di cappellino di lana (a Los Angeles!) in testa, binocolo ed espressione truce e, ovviamente, è passata del tutto inosservata.

Lo spassoso attentato mi ha fatto venire in mente il pitone gigante che Morgan – altra pazza scriteriata della soap – usò per insidiare la vita di Clarke: il serpente era l’attrazione della Spectra Fashion, ma Morgan ne aprì la scatola trasparente affinché il pitone chiudesse una volta per tutte la bocca a Clarke, unico conoscitore del casino che la donna aveva combinato pur di farsi mettere incinta da Ridge, la sua grande ossessione. Ricordo che mentre il pitonone scivolava sulla gamba di Clarke e gli si avviluppava, il "mandrillo" bofonchiava Morgan, Morgan, convinto che il tocco dell’animale corrispondesse a quello della femme fatale dei suoi sogni.
Stritolamento o avvelenamento poco importa: ogni serpentello è bello 'a mamma soja.

22 commenti:

  1. Ah, e chi se la scorda la scena di Clark e il serpente?
    Che poi, mi chiedo, quali freudiane suggestioni muovano gli Audaci sceneggiatori a scegliere i serpenti come animali assassini e non -che so io- una tarantola, una zecca o un semplice virus.
    Beh, certo, se si esclude il "big bear" dell'omonima località...

    RispondiElimina
  2. già! a parte l'orso, i serpenti e le api (by sheila) agli autori restano piovre giganti, squali, e mostri marini assortiti... e usiamolo sto oceano, no?

    RispondiElimina
  3. dacci oggi la nostra pazza quotidiana che ce la dai ogni 150 puntate.
    dacci un baby strattonato da 3 mamme: 3 freaks.
    1) con una dozzina di matrimoni e figli promiscui
    2) scopa cani e porci, tutto fa brodo
    3) piange sempre e frega il prossimo
    telefono azzurro.......

    RispondiElimina
  4. un telefono azzurro per i bambini e uno amico per taylor: non ci si può credere che ha di nuovo le visioni di lei e ridge insieme ma che sta per sposare rick il fenomeno...

    rick: taylor, so bene a cosa pensi.
    taylor: e non credo proprio.

    RispondiElimina
  5. secondo me è stato IL signore. troppo.

    RispondiElimina
  6. Della puntata di oggi, dirò solo questo:
    Marcus è stato UN SIGNORE, giuro.
    Un signore.

    RispondiElimina
  7. scusate, fatemi capire, perchè un signore?

    RispondiElimina
  8. dio!
    quale essere umano resiterebbe alla fidanzata senza versare neanche una stilla di sudore?
    nessuno! nemmeno col veleno di 7 cobra in corpo!!!

    RispondiElimina
  9. Beh, diciamo solo che io mi riferivo ad una cosa molto più prosaica della "stilla di sudore".
    Anzi, più che prosaica, direi una cosaccia da caserma.
    E qui mi fermo.
    Posso solo suggerire che riguarda, in effetti, la scena in cui Steffy lo bacia per lenirgli il dolore. Ma la mia boccaccesca riflessione era di tutt'altra natura...
    :p

    RispondiElimina
  10. ah, quello! ma guarda che steffy era già risalita: ha agito durante la pubblicità! ;)

    RispondiElimina
  11. AAAAAAH, beh! :D
    Comunque LUI è stato un signore. L'allusione sconcia era quasi d'obbligo, ad una domanda così. E' invece LUI ha ingenuamente dirottato la cura verso la più allegorica delle direzioni: le labbra, simbolo romantico pulito per eccellenza.
    Ai tempi di Amber, questo non sarebbe mai successo...

    RispondiElimina
  12. siete 2 perfide iene e io sono un candido giglio

    RispondiElimina
  13. tanto amber con il pseudo bimbo suo e di rick, figliastro di cj e figlio di dikon arriverà presto! e tutto sarà come prima?

    ps: so io che gli sudava a marcus!

    RispondiElimina
  14. il cobra non è un serpente...ma una biscia fetente!

    RispondiElimina
  15. Però Donna sono riusciti a caratterizzarla davvero bene. Mai visto una più coerentemente CRETINA e sciacquetta di lei. L'unica cerebrolesa che, invece di tranquillizzare una pazza psicopatica con la pistola, la fomenta minacciando di chiamare la polizia e affermando fra le lacrime di non voler rinunciare ad Eric...
    Ma checcavolo: tu dì di si, dì che va tutto bene e che non deve preoccuparsi, e poi magari quando (SE) la pazza se ne va, fai quel cavolo che vuoi!!
    E ti prego: togli quelle suonerie dementi, almeno nei periodi in cui si rischia la vita (cioè sempre).

    RispondiElimina
  16. Ieri ero col Santucci al Crack! fumetti a Roma.
    Gli spiegavo dell'intervista capolavoro che hai fatto alla Comic Con quando il tizio americano è venuto lì tutto frizzante.
    Tu sai bene di cosa parlo(Uah H Aah HahAH HA!!!!!!)

    Saluti dal mafongo,

    Carlo

    RispondiElimina
  17. "sono tutti grassi"?
    che ridere...

    RispondiElimina
  18. http://www.youtube.com/watch?v=0pzljN-R57g&feature=related

    RispondiElimina
  19. Appunto!:D

    AhA hahhahaHAH!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. "Bye bye Berlusconi"...
    Riusciremo mai a vedere questo film anche da noi??

    RispondiElimina

Dimmi