Cosa cerchi?

domenica 27 novembre 2011

Regali di Natale, sì di Già


Il Natale sta arrivando. Quest'anno farò regali solo ai miei vicini di casa: abitiamo sotto lo stesso tetto. Dovremmo volerci bene e dimostrarcelo. Farò trovare dei bei pacchettini sugli zerbini di tutti, pacchettini colorati e incoccardati con bligliettini firmati 'na tale. Avevo fatto una luuunga lista, ma penso di aver deciso. Alla coppia che vive di fianco a me voglio comprare una bottiglia di sciroppo del 2007, la migliore annata omeopatica. La tosse obesa di quell'uomo è disumana: le sue "scaracchiate" mi tolgono la joie de vivre. Alla sua mogliettina mi piacerebbe donare un libro di cucina: 101 ricette per Giovani Streghe. Ché fare un battuto di aglio al giorno e soffriggerlo per cinque minuti non può far bene alla sua vita sociale. Non può. Ai tizi che abitano sulla mia testa voglio regalare dei feltrini di ogni forma, colore e dimensione: mai conosciuta gente più insicura in fatto di arredamento e di disposizione di cassapanche armate. Per tutti gli altri inquilini, perché un pensierino cadauno mi sembra il minimo, regalerò un bacio Perugina con un bigliettino scritto di mio pugno: "la carta va nella carta, le bottiglie di vetro nel vetro e la plastica, pazzesco... nella plastica". Se a Natale divento ancora più buona di così mi trasformerò in una meringa.

5 commenti:

  1. Bello. Mi suggerisci qalcosa per i miei vicini litigiosi? Fanno un tale casino che tutte le volte mi fanno tremare finestre e pavimenti...
    I.

    RispondiElimina
  2. lexotan. però ti serve la ricetta.

    RispondiElimina
  3. E portare al farmacista una registrazione dei loro scontri non basta, vero? :-(
    I.

    RispondiElimina
  4. no, ma puoi ripiegare sulla filtrofiore bonomelli: un tir dovrebbe corrispondere a una scatola di lexotan.

    RispondiElimina
  5. Ottima idea: posso inondarli facendolo passare dal buco della serratura ^___-
    I.

    RispondiElimina

Dimmi