Cosa cerchi?

domenica 14 settembre 2008

175 – MISS, MIA CARA MISS


Miss Ingambissima, Miss Senissimo, Miss Labbrissime. Beautifulissime come le protagoniste di una soap! Non è il sogno di tutte le ragazzine. Esatto: senza punto interrogativo.

Passare dal roseo titolo di Baby a quello carminio di Miss, vent’anni fa, in Puglia, era “traumagicomico”. Noncurante del dolore-fastidio-sorpresa-terrore-ansia-paranoia della figliola, la mamma ti abbracciava con le lacrime agli occhi, come se il MERITO di quella “cosa” fosse tuo, e poi, tremante di gioia, agguantava la rubrica telefonica e comunicava la lieta novella a TUTTE le zie, bisbigliando o berciando nella cornetta a seconda del tatto. In un istante, per la prima ma indelebile volta, ti si fissava in testa il significato della parola ABRUTTIMENTO, ma dovevi comunque sforzarti di ringraziare ciascuna mentre ti chiamava SIGNORINA.

Signorina? Datemi una coroncina e uno scettro, allora! Voglio una fascia con su scritto Miss Martire 1974! E dov’è Tom Cruise che mi bacia complimentandosi per la maestria della mia trasformazione? Voglio dei crisantemi rossi! E, come tutte le Miss che si rispettino, anch’io ho un paio di dichiarazioni da fare mentre mi asciugo la lacrima acida che mi solca la guancia:

a. Pace per i paesi in guerra
b. Pane e lavoro per tutti
c. Tom Cruise per me, ora.

Un quintale di nimesulide senza esenzioni fiscali distribuito in quarant’anni scarsi: MISSadifregatura.

17 commenti:

  1. Tom Cruise ormai se la fa solo con le divinità (aliene) della Sua religione. E per Sua intendo propria.

    Fantastico post!
    (e che t'o dico a fa'?)

    RispondiElimina
  2. Sì, Tommaso Crociera è partito... ma quando avevo 14 anni possedevo una valigia piena zeppa di ritagli, foto, libri e audiocassette con la voce del mitico Robert Chevalier che ripeteva paroline dolci: era amore!!!

    E... grazie :D
    (e che te lo dico a fare?)

    RispondiElimina
  3. Come dice Carla Signoris: anche questo mese sono diventata signorina :-D
    Pat pat, coraggio! Quanto ti capisco! :-(

    Ila

    RispondiElimina
  4. pensa a signorini che scrive pure di cronaca rosa... ;)

    RispondiElimina
  5. ciao
    simpaticissimo questo post !!!
    e la foto poi!!!
    W Beautiful!!!
    via le Miss... non le sopporto...

    RispondiElimina
  6. grazie, pupottina e benvenuta! :)

    RispondiElimina
  7. Eh, ma Carla Signoris lo dice davvero :-D

    Ila

    RispondiElimina
  8. a propossito di miss: come sceglierle? sono tutte uguali, sembrano clonate, e poi scelgono sempre la più racchia, non si può vedere.qundo sono diventata io sig.na, cammiavo come "doppio rum"un incubo, ww o.b.

    RispondiElimina
  9. in effetti si somigliano un po' tutte... quella dell'anno scorso, per esempio: chi diavolo era? se non l'avessi intravista alla premiazione di quest'anno non me la sarei mai ricordata...
    doppio rum! AH! AH! AH! :)

    RispondiElimina
  10. Avete visto l'ultima miss??? vi piace??? A me non dispiace affatto...

    RispondiElimina
  11. Missonoscongelata: ho avuto un'estate un po' fredda sono andata in letargo prematuramente...ma adesso caramba che sorpresa la Pappera è QUI...Giustì altro che Beautiful io farò una seria( perchè si dice serie che è plurale? e una anche non seria e perchè no? anche una poco sera)dal titolo: Papperiful.. tu ci fai i disegni?

    RispondiElimina
  12. tootsie: a me non dispiace, ammetto che non ho ancora avuto modo di sentirla parlare ma è una bella ragazza. il dilemma: sarà la più bella? non mi tocca granché che, alla fine, una vale l'altra, almeno per l'aspetto.

    ioepappe: BENTORNATA!!!! ho seguito il tuo blog in silenzio e ho letto della soap - anche se non ho capito tuttotuttotutto - comunque la mia penna grafica è al tuo servizio! :D

    RispondiElimina
  13. A me piacerebbe vedere un'esposizione in vetrine come questa (miss ecc.)di quelli o quelle che dietro le quinte lavorano a queste stesse vetrine e lavorano sulla mente delle prescelte. Vorrei vederli/e in passerella questi personaggi fantastici: con la loro umanità, con la loro saggezza, con la loro lungimiranza ed esperienza, danno un contributo forte alla formazione delle prescelte, di queste unte da apollo, di questi gioielli d'italia che messe in questo contesto hanno la grande opportunità di formarsi un'identità pari al valore di un tampax usato, di contribuire alla società come fare la fila davanti a una giostra a gardaland.
    perchè in realtà credo che non sia la signorina la vera star, ma la mamma, la truccatrice, la preparatrice, l'insegnante che abbraccia, che consola, che piange commossa, che incita e che consiglia come un'eminenza grigia. e la signorina che fine fa quindi?
    dopo questa esperienza non sarà più la stessa, la linea d'ombra è stata superata e la sua identità spicca come esempio per le bambine, per i maschioni e le future aspiranti.


    ah! le belle passerelle di ciccione con il pannolone! non ci sono più i tempi di una volta....le rondini non fanno più primavera...gatta ci cova...non ci sono più le mezze stagioni...ecc ecc
    - stanotte canterò alla luna...che pare influisca anche quella non solo sulle maree.

    (dissolvenza: me di spalle che vado verso l'orizzonte con passo da ubriaco)

    RispondiElimina
  14. Che bello il vestitino cinese di Stefani ieri :-P Ma Rigg è scomparso? E' un po' che non lo vedo :-O
    Ila

    RispondiElimina
  15. ieri avevo ospiti a pranzo: niente beautiful, poco male, ma com'era il vestitino cinese di stefany?

    RispondiElimina
  16. oddio sembrava un paravento di un ristorante!
    piuttosto ma bruk è l'anticristo?

    RispondiElimina
  17. victor: bello, mi piace che mi scrivi dopo aver bevuto un goccetto! :) in ogni caso, hai ragione: dietro ogni miss c'è un gran viavai di gente che punta alla realizzazione di se stessa sfruttando la povera disgraziata di turno puntandole spilli e post it addosso. triste? sì.

    ilaria: concordo, gran gran vestito su una gran gran donna: color seppia fritta, colletto coreana-obesa, impuntura d'oro. ridge sarà in tournée, don't worry! :)

    formica: peccato! la mise di sua maestà meritava di essere ammirata! leggi sopra per descrizione...

    anonimo: al max brooke è l'antimadonna - sempre e solo con ammirazione - :)

    RispondiElimina

Dimmi