Cosa cerchi?

giovedì 7 febbraio 2008

129 – IL NEMICO


I più fedeli alla soap si ricorderanno del tormentone musicale Unforgettable. Sfatiamo la leggenda: questa non è la canzone di Ridge e Brooke, ma di Brooke e Stephanie! È la LORO storia che rimarrà NELLA storia di Beautiful: indimenticabile.
“ Indimenticabile, benchè vicino o lontano
come una canzone d'amore che aderisce a me
come il pensiero di te fra le mie cose
mai nessuno prima d’ora è stato più indimenticabile,
IN OGNI SENSO… ”

Indimenticabili tutte le volte che Stephanie ha boicottato, tradito, picchiato, minacciato e fulminato con lo sguardo la ex pluri nuora che in vent’anni non ha ancora capito che Stephanie la detesta VERAMENTE col cuore. Oggi, la sexy blonde ha guardato Mrs Douglas Forrester dritto negli occhi e, come se fosse la cosa più naturale del mondo, le ha proposto di accettarla come parte integrante della vita di Ridge e dell’azienda di Famigghia. Ma figuriamoci! Fatta eccezione di un insano e fulmineo momento in cui Stephanie ha visto in Brooke l’unica possibilità di salvare Ridge dal coccolone, la matrona l’ha sempre voluta lontana anni luce da tutto ciò che la riguarda; le ha persino regalato una pistola chiedendole di fare un favore al mondo suicidandosi! Solo Brooke riesce a non comprendere che il sentimento di Stephanie nei suoi confronti è odio incontaminabile e così deve essere: se agli Intrepidi Sceneggiatori di B&B venisse in mente di farle diventare amiche… faccio un casino! I nemici sono ESSENZIALI: quando uno sceglie un nemico non può permettersi indecisioni o ripensamenti, nè può ballonzolare a destra e a sinistra per convenienza. Che gli venga un colpo, e non di fulmine, quello della strega per esempio, ma anche di freddo non sarebbe male, o apoplettico mentre mangia, di frusta quando scopa, di sonno mentre guida, di calore durante la tintarella… purchè io vinca e lui perda.

Come una splendida battuta del film "Come Harry divenne un Albero" di Goran Paskaljevic ricorda, l'importanza sta nella grandezza del nemico, quindi sceglilo con attenzione e non cambiare idea se ti offre, che ne so... una poltrona.

11 commenti:

  1. Quella frase sul nemico è davvero geniale....l'ho citata nel mio blog...ovviamente dicendo che sei tu l'autrice....spero non ti dispiaccia...
    baci baci
    Sara

    RispondiElimina
  2. citi me che cito. uao! :)
    bacio!

    RispondiElimina
  3. Sparagli Piero, sparagli ora e dopo un colpo sparagli ancora, fino a che tu non lo vedrai esangue cadere in terra a coprire il suo sangue.

    "E se gli sparo in fronte o nel cuore soltanto il tempo avrà per morire, ma il tempo a me resterà per vedere, vedere gli occhi d'un uomo che muore".

    E mentre gli usi questa premura quello si volta, ti vede, ha paura ed imbracciata l'artiglieria non ti ricambia la cortesia.

    http://youtube.com/watch?v=rRdi9wNBHNc

    RispondiElimina
  4. questo però è geniale...

    http://youtube.com/watch?v=RQR5TEFNYgc

    RispondiElimina
  5. ...saggezza take away!

    RispondiElimina
  6. Mi piace di brutto come scrivi.
    Per quello nel weekend ho girato qualche libreria e lasciato nell'ultima qualche insanguinato euro, in cambio del tuo libro.
    Adesso devo solo leggerlo.
    i miei rispetti, gnuromantic

    RispondiElimina
  7. e qui viene il bello: spero ti piaccia! in ogni caso, ogni euro insanguinato è un euro benedetto e ti ringrazio della fiducia! giusto per sapere: hai comprato la prima stampa o la seconda? la seconda ha un'impaginazione più "composta", qualche disegnino in più e il 102° motivo in coda: poca cosa, giusto per sapere se è già in circolazione...
    ciao ciao

    RispondiElimina
  8. Non saprei, controllo e domani ti scrivo di che edizione si tratta.
    Saluti!

    RispondiElimina
  9. nooooo c'è la seconda edizione in giro.....nooooooo io la DEVO AVERE!

    :D

    ps: grazie del tuo commentino sul mio blog...kiss

    RispondiElimina
  10. eh eh! in effetti la vorrei anch'io!
    ciao, carissima!

    RispondiElimina

Dimmi